struppa_image1 struppa_image2 struppa_image3
Category
Droni, Fotogrammetria, Homepage, Laser Scanner, Restauro e Consolidamento, Topografia

San Siro di Struppa

La sua origine risale al medioevo, anche se si ritiene che una cappella esistesse già in questo luogo nel V secolo, dove la tradizione vuole essere nato San Siro, vescovo di Genova nel IV secolo.
A fine ‘900 interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza hanno permesso il recupero delle forme originarie conservate sotto varie stratificazioni dei secoli precedenti. Sono state demolite parti di murature ed intonaci sia dalle pareti che dalle volte riportando alla luce il tetto in legno e ripristinate antiche finestre con archi ad una sola apertura. Negli anni ’80 del secolo scorso sono state recuperate e restaurate le case del borgo, mantenendo le antiche caratteristiche ed il sagrato impreziosito di ciottoli bianchi e grigi con la caratteristica tecnica del rissêu genovese.
La campagna di rilevamento digitale della piazza Chiesa è stata condotta con sensori attivi (scanner laser) e passivi (fotogrammetria) sopportati da un’unità topografica di appoggio (total station Leica TS02).
Nel primo caso è stato impiegato uno scanner Z+F lmager 5006H e nel secondo una fotocamera reflex full-frame digitale Nikon Df con obiettivi 14 mm f/2.8 e 50 mm f/1.8.
I dati derivati dalle scansioni hanno permesso di documentare lo stato dei luoghi al marzo del 2016, attraverso un modello 3D discontinuo “a nuvola di punti” che consente di raffigurare l’intero edificio con una precisione di +/- 1 cm.

 

Year
2016
Client
Curia di Genova
Type
digital survey
Location
Genova
Size
1.070 mq
Status
completed
Collaboration
Università degli Studi di Genova – prof. Carlo Battini, prof. Guido Guidano